Home

S

....e vedremo se porterà frutto per l’avvenire;...

INVITO ALLA CONVERSIONE

Lc 13,1-9

Appunti dalla Lectio di Suor Mirella< 9 MARZO 2004

 
  Allora come oggi gli avvenimenti quotidiani, vicini e lontani, richiamano la nostra attenzione a volte ci scuotono, ci turbano e vorremmo capire...

Perché accadono?

Perché a lui e non a me ?

Gesù vuole darci una "chiave" di lettura che esclude una divisione tra buoni e cattivi:

non vi è  un legame diretto tra sofferenza e colpe, il dolore non è una prerogativa dei colpevoli.

Il male è dentro ognuno di noi, siamo dunque chiamati alla conversione.

I fatti della vita sono o possono diventare un richiamo concreto alla conversione.
Lc 13,1-5
(Nell'antica civiltà e al tempo di Gesù si valutavano questi avvenimenti come castigo per i propri peccati. Gli interlocutori, che sono in attesa di un "Messia Politico"chiedono il parere di Gesù e ascoltano delle risposte certamente diverse da ciò  che si aspettavano...)


...Ecco  due fatti di Cronaca:

 


I °
fatto: causato dall'uomo (Dai Romani che reprimevano con la forza ogni ribellione)
In quel tempo si presentarono alcuni a riferire a Gesù circa quei Galilei, il cui sangue Pilato aveva mescolato con quello dei loro sacrifici.
Prendendo la parola, Gesù rispose: “Credete che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei, per aver subito tale sorte?
 

I °Risposta di Gesù

No, vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo


I I °
fatto: un incidente

O quei diciotto, sopra i quali rovinò la torre di Siloe e li uccise, credete che fossero più colpevoli di tutti gli abitanti di Gerusalemme?
 

II °Risposta di Gesù identica alla prima

No, vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo”
 
 

 ...E Gesù per aiutarci a  capire  come dobbiamo interpretare i "segni dei tempi", per "spendere" al meglio il tempo della  nostra vita, racconta la parabola del fico sterile
 

 Ecco la Parabola

Un tale aveva un fico piantato nella vigna e venne a cercarvi frutti, ma non ne trovò

Gregorio Magno nei suoi commenti ci offre una chiave di lettura:

?Un tale = Dio che cerca i frutti
 

Genesi 3,8-9  (Dio ..dialogava con Adamo...Dio chiamò l'uomo e gli disse: "Dove sei?")
Allora disse al vignaiolo: Ecco, son tre anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il terreno? Ma quegli rispose: Padrone, lascialo ancora quest’anno, finché io gli zappi attorno e vi metta il concime e vedremo se porterà frutto per l’avvenire; se no, lo taglierai”

? lL Vignaiolo = Gesù
?Tre anni = la vita pubblica di Gesù
? quest'anno = la nostra vita il tempo che abbiamo a disposizione

Dio come ogni buon Padre ci scuote e aspetta.....
Taglialo = occupa spazio inutile, toglie nutrimento alle piante vicine...la sua vita trascorre... e non porta frutto
Padrone lascialo ancora quest'anno...Gesù intercede e ci offre il suo aiuto

 E Gesù "ponte" fra noi e Dio  (diceva S. Caterina)

( Ponte- Arcobaleano fra noi e Dio vedi  Genesi 9,8 - 16 Dio disse a Noè:9,14-15 ..apparirà l'arco sulle nubi ricorderò la mia alleanza che è tra me e voi...)

Parola di Dio per noi
  chiede ancora tempo
Il Tempo... la nostra vita
?per produrre  i frutti
?per disporre produttivamente di ciò che abbiamo
...lascialo ancora ... finché io gli zappi attorno e vi metta il concime...
Cosa significa lasciarsi "zappare"...
?qual è la mia zolla dura?
?dove oppongo resistenza ?
Lasciarsi "zappare e concimare" non è indolore...
Lasciarsi zappare e concimare vuol dire

 Lasciarsi coltivare dalla Parola

Riflettiamo
Andiamo alla radice: qual è il lievito che muove la mia vita
? E' quello dell'avversario che domina con la paura del bisogno e mi porta ad avere sempre di più?
? O quello del Regno che ci libera nella fiducia filiale e ci porta al dono?
 
La soluzione del male non sta in un'analisi più corretta, ma nel mutare il senso della vita = conversione
 
 Lc 13, 6-9 Il tempo, il nostro tempo è la nostra unica occasione per convertirci
?"..ancora un anno..." è la durata della mia vita
  ?cos'è il tempo per me?
?Il tempo è un tesoro che se non spendiamo perdiamo
?Il tempo non si accumula
?Il tempo c'è dato per produrre frutto
 
?Nel tempo che mi è dato mi lascio "coltivare dalla Parola "?
 
I piani di Dio sono misteriosi ma tutti fanno parte di quel pellegrinaggio che è la vita  di ogni uomo.
A Dio interessa una cosa sola, quella più importante, che ognuno percorra  anche se  con  fatica la strada  che ci porta  verso la Pasqua eterna del cielo.

 ??Ognuno di noi ha  bisogno della misericordia divina.

 

? Ognuno di noi è chiamato a dar frutto...

 
Siamo invitati alla conversione
 dalla misericordia del Padre mediante l'amore del Figlio

 

preghiamo con il Salmo 102

Il Fico Sterile

  Lc 13,1-9
   In quel tempo si presentarono alcuni a riferire a Gesù circa quei Galilei, il cui sangue Pilato aveva mescolato con quello dei loro sacrifici.
 Prendendo la parola, Gesù rispose: “Credete che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei, per aver subito tale sorte?
 No, vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo.
  O quei diciotto, sopra i quali rovinò la torre di Siloe e li uccise, credete che fossero più colpevoli di tutti gli abitanti di Gerusalemme?
 No, vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo”
Disse anche questa parabola: “Un tale aveva un fico piantato nella vigna e venne a cercarvi frutti, ma non ne trovò.
Allora disse al vignaiolo: Ecco, son tre anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il terreno? Ma quegli rispose: Padrone, lascialo ancora quest’anno, finché io gli zappi attorno e vi metta il concime
e vedremo se porterà frutto per l’avvenire; se no, lo taglierai”.

Calendario eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 

Accesso utente

CAPTCHA
Questa domanda è per verificare se sei un visitatore umano e per evitare lo SPAM.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

Visitatori

  • Visitatori Totali: 10855742
  • Visitatori Unici: 111767
  • Utenti Registrati: 64
  • Ultimo Utente Registrato: pasquale de nicola
  • Nodi Pubblicati: 1456
  • Tuo IP: 54.172.135.8
  • Da: Dom, 2009-06-28 19:17
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti